Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa Privacy-Policy

Precisione, sicurezza e prodotti perfetti dal primo all'ultimo? SI, GRAZIE!

HFBS 8025 dedicata al cliente che necessità di ottima precisione di piega ed integrata all'interno di una cella di piegatura robotizzata permette di raggiungere elevate prestazioni cinematiche e di ridurre quindi al minimo i tempi di ciclo lavorazione. Grazie all'automazione integrata dei due robot multiassi RCS (anzichè uno come nella maggior parte delle celle robotizzate) l'incremento fino al 20% sulla produttività totale è garantito. Infatti mentre il primo robot piega, il secondo a tre assi prepara il pezzo e ne esegue i controlli di spessore e resistenza in un tempo mascherato, velocizzando quindi notevolmente la sequenza di piegatura. Inoltre il dialogo perfetto, tra fli RCS e la pressa piegatrice, permette la continuità nel lavoro, anche durante la programmazione di un nuovo pezzo.

I sensori disposti lungo il piano di piega della macchina ed il nuovo sistema elettrico-pneumatico di misurazione d'angolo, (di cui l'abbiamo dotata), basato sul controllo dei flussi d'aria che attraversano la matrice, permettono la rilevazione di parametri alla regolazione costante dell'angolo di piega su ogni particolare finito.

Infine per concludere, il collegamento on-line in tempo reale tra la macchina ed il computer, permette la corretta gestione delle tolleranze geometriche secondo gli standard programmati e l'immediato arresto della lavorazione con conseguente richiesta di intervento, inviato tramite sms dalla macchina alla postazione o ad un numero di telefono, dove tali tolleranze non devessero risultare conformi.